• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

Antifurto senza fili Pyronix Enforcer

Antifurto senza fili Pyronix Enforcer

Il sistema Pyronix Enforcer è il primo prodotto radio bidirezionale sul mercato capace di garantire massima sicurezza. E’ paragonabile ad un sistema filare con l’unica differenza che il bus filare è sostituito da una connessione radio.
L’Enforcer dispone di un’antenna altamente sensibile tanto da avere una maggiore portata radio che consente l’installazione del sistema di allarme  senza ripetitori, ciò consente di risparmiare sui tempi e costi dell’installazione.

Portata radio 1,6km = No ripetitori

La tecnologia Enforcer a doppia antenna viene impiegata per ridurre i “punti morti”, scegliendo in maniera flessibile l’antenna più adatta per trasmettere e quella per ricevere. Migliaia di kit venduti senza ripetitore testimoniano la potenza e la stabilità del segnale radio Enforcer che in campo aperto arriva ad 1,6km.

Il sistema Enforcer è in grado di mostrare lo stato dei dispositivi radio sul pannello o da remoto tramite il software UDL. Ciò consente di controllare la diagnostica del sistema in tutta semplicità.

Tempo di inibizione: zero secondi

I sensori volumetrici via radio Pyronix non hanno un tempo di inibizione. Ciò vuol dire che il sensore è in grado di fornire anche 10 impulsi di allarme al minuto in caso di movimento di una persona nell’area e quindi può essere programmata la zona via radio con il doppio impulso, funzione tipica dei sensori filari.
Tutto questo è possibile perché il sensore viene spento dalla centrale in disinserimento mantenendo però un contatto radio per controllo supervisione, tamper apertura ed antistrappo, analisi disturbo RF.

 

L’App HomeControl+ trasforma il tuo smartphone in un telecomando da cui è possibile controllare tutte le funzioni con un semplice tocco. Attiva le uscite di domotica, visualizza le Telecamere e naturalmente gestisce l’Antifurto, tutto dal vostro smartphone.

Cifratura radio 128bit. In due parole: alta sicurezza.

In crittografia, l’Advanced Encryption Standard (AES), è un algoritmo di cifratura a blocchi utilizzato come standard dal governo degli Stati Uniti d’America. Un protocollo di cifratura radio a 128 bit assicura una protezione efficace nello scambio di messaggi ed impedisce di impadronirsi dei codici. Alto livello di cifratura del bus radio che assicura la massima protezione per gli utenti e tranquillità totale per l’installatore. Niente etichette e codici visibili via software: la registrazione dei dispositivi avviene tramite un tasto REC presente in tutti i dispositivi radio e solo in presenza fisica della centrale Enforcer.

Awards

Enforcer inoltre, ha vinto il prestigioso Premio Security Innovation of the Year durante gli “Oscar” dell’Industria della Security, di scena all’hotel Hilton di Londra ad ottobre del 2013.
Questa vittoria mette anche inevidenza il fatto che la tecnologia wireless rappresenti senza dubbio il futuro. Un dato confermato anche delle vendite: già consolidato sul mercato europeo, l’Enforcer sta infatti avendo un impatto enorme nei suoi primo anni di vendita perché riunisce caratteristiche innovative e porta il mercato dell’allarme senza fili a nuovi livelli di affidabilità, semplicità installativa e facilità d’uso. 

 

Inoltre nel 2016 Pyronix, il pluripremiato produttore britannico in sistemi di antintrusione , ha annuciato l’acquisizione da parte di HikVision. La multinazionale cinese HikVision, e’ il piu’ grande produttore mondiale di sistemi di videosorveglianza (Shenzhen Stock Exchange ticker number SHE: 002415).
Hikvision intende applicare il know-how e le conoscenze maturate da Pyronix nel settore antintrusione importandole e integrandole nel mercato della videosorveglianza. Una combinazione che, secondo le parole del managing director di Pyronix, segnerà un nuovo passo nell’evoluzione tecnologica della sicurezza: “La compenetrazione tra l’expertise di Hikvision e quello di Pyronix darà vita a una forte spinta innovativa e all’immissione sul mercato di prodotti evoluti e tecnologicamente convergenti tra videosorveglianza e antintrusione.”

Bizzarri Impianti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: