• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

cavi segnale nella stessa conduttura dei cavi energia

cavi segnale nella stessa conduttura dei cavi energia

 

Nuova classificazione per i cavi di segnale da installare nella stessa conduttura dei cavi di energia

 
Il progetto di norma CEI C.1037, in inchiesta pubblica fino al 1 gennaio 2010, tratta dei contrassegni da utilizzare per la marcatura dei cavi elettrici di Categoria 0 in relazione alla coesistenza in condutture contenenti cavi elettrici di Categoria 1..
Leggi la presentazione del progetto di norma e il testo del progetto

Nuova classificazione per i cavi di segnale da installare
nella stessa conduttura dei cavi di energia

Il progetto di norma CEI C.1037, in inchiesta pubblica fino al 1 gennaio 2010, tratta dei contrassegni da utilizzare per la marcatura dei cavi elettrici di Categoria 0 in relazione alla coesistenza in condutture contenenti cavi elettrici di Categoria 1.
Tutti gli interessati possono inviare i propri commenti, entro la fine dell’anno 2009, all’indirizzo e-mail cei@ceiweb.it, o via fax al n. 02.21006.210, o per posta al CEI, via Saccardo, 9 – 20134 Milano. I commenti saranno inviati al Comitato Tecnico CEI competente, che li analizzerà   in funzione della preparazione della versione finale del documento.
Questo breve progetto di norma (CEI UNEL) propone, mediante contrassegni e classificazioni, una indicazione delle caratteristiche elettriche dei cavi di Categoria 0 (da 0 a 50 volt c.a. o 120 V c.c.) in relazione alla loro installazione in un unico condotto o canale o passerella senza interposizione di setti separatori (norma CEI 64-8, Art. 528) con cavi di Categoria 1 (da 50 a 1000 volt c.a.).
La norma CEI 64-8 prevede infatti la possibilità di coesistenza dei cavi di Categoria 0 con cavi di Categoria 1 solo alle seguenti condizioni: “I circuiti di categoria 0 e 1 non devono essere contenuti nelle stesse conduttura a meno che ogni cavo non sia isolato per la tensione più elevata presente o ogni anima di cavo multipolare non sia isolata per la tensione più elevata presente nel cavo”
I riferimenti normativi, oltre alla norma CEI 64-8, sono la CEI-UNEL 36011 “Cavi per sistemi di comunicazione – Sigle di designazione” e la EN 50290-4-2 “Communication cables – Part. 4-2: General considerations for the use ofcables – Guide to use”.
Ai fini di questa nuova norma, l’isolamento indicato dalla CEI 64-8 è da intendersi tra l’esterno e il primo elemento metallico presente sottoguaina (lo schermo nel caso di cavi schermati o i conduttori nel caso di cavi non schermati)

Contrassegni da utilizzare

La simbologia che identifica l’idoneità di un cavo di Categoria 0 ad essere installato nella stessa conduttura, canalina o passerella dove è già presente un cavo di energia di Categoria 1, è costituita da una lettera seguita da un numero.
I contrassegni dovranno essere riportati sulla guaina del cavo di Categoria 0 secondo quanto sotto indicato:
C – 07 il cavo può coesistere con un cavo di energia Uo/U = 450/750 V
C – 1 il cavo può coesistere con un cavo di energia Uo/U = 600/1000 V

 

Marcature da utilizzare

Oltre alla marcatura prevista dalla propria specifica tecnica, i cavi di segnale da porre insieme ai cavi di energia dovranno riportare la sigla di designazione in accordo con la CEI UNEL 36011, il numero di questa norma CEI UNEL, il contrassegno previsto per il cavo (C-07 o C-1) ed eventualmente il contrassegno di un ente di certificazione di parte terza (es. IMQ) che attesti la conformità a quanto riportato in tabella 1.

Esempio Cavo Antifurto
Cavo …..TR 2×0,90+4×0,60/HR ……CEI UNEL 36XXX C-07

Esempio Cavo Coassiale
Cavo …..TCE2HH2 1(0,8/3,5)/R ……CEI UNEL 36XXX C-07

Esempio Cavo LAN
Cavo …..TE2 4x2x0,5/HR ……… CEI UNEL 36XXX C-07

I cavi marcati con i simboli sopra indicati dovranno avere, oltre alle caratteristiche costruttive dalle normative di prodotto specifiche, gli spessori minimi di guaina indicati nella tabella 1.

tabella 1

Bizzarri Impianti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: