• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

Come proteggersi dai furti in casa

Come proteggersi dai furti in casa

Vivere in una casa proteggersi dai furti in casa rappresenta il desiderio di tutti, per ottenere questa sicurezza occorre rispettere alcune semplici regole.

Dotarsi di sistemi di sicurezza passivi come inferriate e porte blidate.

Va assolutamente evidenziato che il sistema di allarme vi avverte di un tentativo di effrazione, ma ci vuole il tempo per raggiungere il bene aggerdito e questo tempo lo deve fornire la protezione passiva quindi valutate bene cosa fate installare.

La serratura detta a “cilindro europeo” non significa inviolabile, il tipo, anzi la forma forma del cilindro è detta europea, ma di cilindri europei ce ne sono diversi tipi e marche e non tutte sono affidabili e sicure, farsi consigliare da un’esperto.

L’idea di poter far fare tutto alla stessa ditta che ad esempio esegue la ristrutturazione non è delle migliori, vi fareste operare alle tonsille un da un ortopedico? Impianti elettrici, antenne, impianti audiovideo, domotica, antifuto, porte blindate grate… lasciate fare i lavori a chi è più preparato ed avvaletevi di esperti indipendenti specialmente se si tratta di sicurezza.

Installare un sistema di allarme antifurto ed in aggiunta un sistema di videosorveglianza, in particolar modo se si abita al piano terra con giardino.

Un buon antifurto deve essere certificato ed installato da professionisti con “abilitazione 37/08 lettera B“, condizione indispensabile per essere collegato al NUE (numero unico di emergenza).

Installate il sistema di allarme “prima” di aver subito un furto, poichè come sempre accade si ricorre al sistema di allarme solo dopo aver ricevuto visite indesiderate.

Lasciatevi guidare dal professionista, perchè “esperienza” è la parola chiave per evitare zone scoperte o sovrapposizione di sensori.

Per proteggersi dai furti in casa il sistema di allarme e videosorveglianza devono essere installati da professionisti, gli unici in grado di proporvi un prodotto serio, sicuro e affidabile.

Evitate il fai da te o le pubblicità, specie se invasive, potreste trovarvi ad aver acquistato un servizio di vigilanza anzichè un sistema di allarme…

Evitate il più possibile di ultilizzare le “predisposizioni” spesso sono fatte male e pregiudicano il risultato, ma questa è un indicazione che spetta all’installatore dopo un accurato sopralluogo.

Non tenete sempre in considerazione il fattore economico, si rischia di avere un prodotto scadente per aver risparmeto poche centinaia di euro.

I prodotti più diffusi non sono necessariamente i migliori, spesso i vini molto buoni si trovano solo in enoteca.

L’assistenza tecnica è fondamentale per un sistema di sicurezza, scegliete un prodotto ed il suo installatore certificato.

Osvaldo Bizzarri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: