• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

Come scegliere un sistema di sicurezza

Come scegliere un sistema di sicurezza

Orientarsi verso una marca

Se dovessimo acquistare un automobile sapremmo a grandi linee quale marca è migliore di un’altra e sapremmo quale vettura si allinea con il nostro budget e con le nostre preferenze. Chiaramente con un budget di 10.000 euro difficilmente potremmo ambire ad una Mercedes o ad una Porsche anche se perfettamente allineata ai nostri desideri.

Su un sistema di allarme o di videosorveglianza valutare la qualità dalla marca proposta da un installatore si rivela un po’ più complicato. 

Uno dei primi passi che generalmente si compie è quello  è di utilizzate l’esperienza del conoscente già dotato di un sistema di sicurezza, ma questo non dice nulla sulla qualità del prodotto. Un’altro approccio potrebbe essere la rete, ma, come vedremo leggendo questo articolo, non sempre si è sulla strada giusta troppi i pericoli e le notizie non vere!

Attenzione ai prodotti economici

Leggendo su internet articoli ci si trova di fronte a considerazioni e consigli del tutto errati e spesso fuorvianti. 

Una delle prime regole importanti da seguire è quella di verificare se il prodotto ha superato le certificazioni, per questo vi rimandiamo ad un altro nostro articolo come evitare prodotti scadenti.

Un’altra regola da tenere a mente è che nessun antifurto economico o sconosciuto ha prestazioni superiori ad un sistema professionale. Questo rimanda alla regola sopra, controllate le certificazioni europee.

Fate attenzione ai prodotti che fanno marketing aggressivo. Alcuni prodotti assolutamente fuori mercato con un sistema di abbonamento che alla fine hanno costi più alti di un sistema professionale acquistato.

Attenzione ai prodotti in vendita su internet dove molto spesso le operazioni di marketing aggressivo distolgono l’attenzione da punti rilevanti per portarla su fattori per il cliente assolutamente marginali. Ad esempio: avere tripla frequenza è assolutamente inutile se non c’è un protocollo di sicurezza in grado di criptare i dati trasmessi e/o rilevare i tentativi di disturbo (Jammer)

Evitare le Marche fuori dal settore

Prestare attenzione è una buona regola, molti marchi conosciuti per altre tipologie di prodotto, con il mercato in contrazione, hanno scelto di affacciarsi nel settore della sicurezza, facendo solo business e quindi vendendo prodotti di bassissima qualità (vista la mancata esperienza nel settore) o aquistati in mercati con manodopera a basso costo (Cina) che non dovendo attenersi alle certificazioni e standard europei possono costare pochissimo. Il mercato purtroppo è inflazionato da aziende che, sfruttando il loro nome un tempo in auge, cercano di acquisire una nuova nicchia nel segmento della sicurezza.

In pratica un sistema di allarme o un sistema di videosorveglianza della marca che fa citofoni non potrà mai essere paragonato ad un sistema costruito da chi fa solo allarmi o videosorveglianza tipo Hikvision, Pyronix o Dahua, troppa la differenza in termini di tecnologia e qualità del prodotto.

Osvaldo Bizzarri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: