• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

Impianti di videosorveglianza

Sicurezza a Roma: i sistemi di allarme Pyronix e videosorveglianza Hikvision.

I sistemi di allarme Pyronix e i sistemi di videosorveglianza Hikvision sono al momento la miglior offerta high-tech qualità-prezzo sul mercato.

Non aspettate di essere vittime di un’aggressione o di una rapina per proteggere la vostra sicurezza. Provvedere in tempo alla scelta di sistemi di sicurezza efficaci e garantiti, previene eventuali intrusioni e rende sicura la vostra intimità famigliare.

La scelta del sistema di sicurezza deve essere mirata.
Scegliere un’impianto che si adatti alle vostre necessità è alla base di un’ottimo sistema di sicurezza. 

Non basta scegliere un buon impianto antintrusione per la sicurezza della casa. La vera e propria protezione completa si ottiene infatti sommando diversi sistemi complementari ed integrati tra loro.
Suddividendo un primo livello di sicurezza per le ore del giorno, soprattutto se in casa rimangono bambini o persone anziane impossibilitate a muoversi, un secondo livello di sicurezza per le ore notturne ed un terzo per quando non siete in casa.

Ma come sceglierli?
Come costruire un sistema di allarme ad alta efficienza e copertura integrale?

Il primo step è sicuramente cercare di integrare i sistemi di allarme ed antintrusione ad una videosorveglianza, in grado cosi di riprendere eventuali malintenzionati e nel migliore dei casi, riuscire ad ostacolare l’intrusione nella vostra proprietà. 

Il secondo step è di coprire il perimetro con un numero sufficiente di sensori, in modo da non creare punti ciechi. Questa è senz’altro la scelta che potrebbe aumentare il prezzo del vostro sistema di allarme, a seconda del numero di pareti da coprire e del disegno perimetrale della casa, ma rende il sistema completo ed efficace, aumentando la sicurezza della casa in modo esponenziale. 

Ricordatevi di scegliere il sistema di allarme più adeguato solo dopo aver valutato attentamente le offerte, scegliendo non la soluzione più economica ma quella più affidabile e più adatta ai vostri reali bisogni. Non lasciate che altri scelgano per voi con quanta sicurezza proteggere i vostri cari.

Il terzo step, infine, è completare il proprio impianto con gli accessori e le specifiche adatte alle proprie esigenze, in grado di completare il vostro sistema a seconda delle vostre esigenze che siano esse un monitoraggio a distanza, alta qualità audio video, registrazione su dispositivo mobile ecc.

E’ importante tenere presente che la tecnologia è un mercato in continua evoluzione e molte volte i progressi superano le nostre aspettative. Rivolgersi ad un professionista rende il vostro sistema di sicurezza all’avanguardia e e la sicurezza della vostra casa sempre più elevata.

Acusense di Hikvision

HIKVISION società leader al mondo per la produzione di sistemi e soluzioni di videosorveglianza e sicurezza, presenta la linea Acusense, nuova gamma di DVR pentaibridi (dotati cioè di ingressi analogici HD-TVI, AHD, HD-CVI e ingresso IP) ad algoritmo Deep Learning.
Il sistema rivoluziona il modo di fare analisi video. Non solo minimizza i falsi allarmi, ma introduce infatti nuove funzionalità di ricerca che individuano in automatico i video con persone e veicoli.

La tecnologia Deep Learning di AcuSense discrimina gli oggetti in movimento all’interno della scena, li analizza e li classifica, distinguendo persone e veicoli rispetto ad animali, pioggia, foglie o altri disturbi. I falsi allarmi si possono così ridurre fino al 90%.

I DVR Acusense offrono una funzione di ricerca rapida che consente di distinguere automaticamente le registrazioni che contengono persone e/o veicoli, riducendo drasticamente il tempo di ricerca ed evitando all’operatore di visionare ore di filmati. rispetto ad animali, pioggia, foglie o altri disturbi. I falsi allarmi si possono così ridurre di circa il 90%.

I DVR Acusense incorporano tecnologie e software che triplicano la vita del dispositivo, velocizzandone al contempo la consultazione.
Il codec H.265+ ottimizza poi le prestazioni dell’intero sistema e permette di gestire anche risoluzioni molto elevate: fino a 5MP e addirittura fino a 4K per i canali IP.
I vantaggi? Migliori performance e ottimizzazione delle risorse.

Gli impianti di videosorveglianza a Roma. I sistemi avanzati

Gli impianti di videosorveglianza si sono imposti come strumento di eccezionale validità nel migliorare il livello di sicurezza di un insediamento industriale, commerciale, bancario o del terziario.

Per questa ragione un buon  progettista si rende disponibile per progettare ed installare sistemi di video sorveglianza, basati su telecamere del tipo PTZ (a brandeggio) oppure del tipo bullet o le minidome (le classiche a semisfera) o le ultimissime Speedome telecamere con ottica e zoom brandeggiate e motorizzate inoltre dotate di un illuminatore infrarosso di profondità in grado di vedere anche al buio, le cui immagini vengono convogliate in un apparato centrale di monitoraggio e registrazione chiamato NVR (Network Video Recorder).

Come scegliere un impianto di videosorveglianza

Quando si ha necessità di installare un sistema di videosorveglianza, la prima delle operazioni che si compiono è contattare una o più aziende per avere dei preventivi.
Una volta in possesso dei preventivi vi troverete di fronte un foglio con una descrizione più o meno dettagliata del lavoro ed il prezzo dell’offerta. Anche se molti di voi guardando il prezzo e scelgono il più basso, senza pensare che più basso non è sinonimo di migliore, altri invece ci fanno mille domande, moduli da compilare che non porteranno a nulla, perchè se non si è del mestiere le sigle non rappresentano nulla.

Videosorveglianza, problemi con Firefox

 

firefox

Come forse qualcuno potrà già essersi accorto, in Firefox, dopo l’aggiornamento alla versione 52, non funzionano più i plugin, nessuno, tranne il Flash Player che è l’unico ancora supportato.
Questo significa che tutti i plugin del browser di tipo NPAPI, come Java e Silverlight, non sono più supportati da Firefox. Tantomeno i web server dei sistemi di videosorveglianza

Videosorveglianza e privacy, Lo sapevate che?

Codice privacy

La privacy: Quando l’installazione di sistemi di videosorveglianza viene effettuata da persone fisiche per fini esclusivamente personali e le immagini non vengono né comunicate sistematicamente a terzi, né diffuse, non si applicano le norme previste dal Codice della privacy. In questo specifico caso, ad esempio, non è nemmeno necessario segnalare l’eventuale presenza del sistema di videosorveglianza con un apposito cartello.

Rimangono comunque valide tutte le disposizioni in tema di responsabilità civile e di sicurezza dei dati.

E’ necessario, per non incorrere nel reato di: “interferenze illecite nella vita privata”, che il sistema di videosorveglianza sia installato in maniera tale che l’obiettivo della telecamera posta di fronte alla porta di casa riprenda esclusivamente lo spazio privato e non tutto il pianerottolo o la strada, ovvero il proprio posto auto e non tutto il garage.

Utilissimo Vademecum del garante per la protezione dei dati personali in ambito condominiale: cliccate quì

Vale la pena rivolgersi a professionisti abilitati ed informati prima di installare impianti.

Videosorveglianza ultime tecnologie

Le ultime tecnologie che si affacciano sul mercato della videosorveglianza stanno rivoluzionando il mercato, mettendo gli installatori e gli utenti di fronte a scelte difficili. I prodotti proposti dai vari produttori sono molto differenti tra loro, ogni produttore enfatizza le proprie migliori caratteristiche e nasconde i propri limiti, costringendo noi installatori all’acquisto e facendoci trovare di fronte a scelte a volte difficili, anche perchè ogni prodotto ha qualcosa che ci piace molto e qualcos’altro che non ci piace affatto. Dal canto loro le case quando ci presentano i prodotti si presentano con relatori più o meno seri, più o meno preparati. Ora se si fa seriamente questo mestiere da 40 anni e qualcuno ti viene a dire che esistono vari tipi di RG59 (piccolo, medio e grande) ti viene da sorridere ed a questo punto la tua presenza alla presentazione può benissimo limitarsi alla visione dei prodotti e del catering.
In questo momento le tecnologie che vanno per la maggiore sono, il classico sistema analogico, il sistema di DAHUA HDCVI, il sistema di HIKVISION denominato Turbo HD ma più semplicemente HDTVI, ed un sistema senza un marchio chiamato AHD.

 

Cerhiamo di capirci qualcosina in più su queste ultime tecnologie dei sistemi di videosorveglianza…

 

Impianto di videosorveglianza in tecnologia IP

Realizzazione  un grande impianto di videosorveglianza in tecnologia IP.
Il sistema da noi progettato ed installato presso gli studi di un canale televisivo Italiano, è dotato di un notevole numero di telecamere IP collegate in rete LAN con un cablaggio misto:

  • una parte in rame,
  • le dorsali in fibra ottica
  • alcuni punti  attraverso diversi ponti radio

IL CONDOMINIO E LA PRIVACY

Il condominio e la privacy

Nuove norme del garante in fatto di privacy, facciamo un po di chiarezza!

123