• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

Impianti di videosorveglianza

Videosorveglianza analogica – un evoluzione senza fine –

Siamo lieti di presentarvi per primi sul mercato, la nuova serie di telecamere analogiche da 1000TVL, dotate di sensore CMOS della Sony Exmor dalle straordinarie caratteristiche. Questa tecnologia implementa direttamente sul chip: la conversione analogico-digitale e due passaggi per la riduzione del rumore in parallelo, su ogni colonna del sensore CMOS.

Alimentazione di Backup – I gruppi UPS

A volte ci ritroviamo ad intervenire in situazioni dove la videosorveglianza non ha individuato niente, era spenta e non ha registrato. Questo perche magari era saltata la corrente ed il vostro installatore non aveva previsto l’installazione del gruppo di continuità. L’installazione di un gruppo di continuità o UPS (da Universal Power Supply) comporta per l’installatore un aggravio di spese con un conseguente costo più alto dell’impianto, tanto che alcuni installatori, consci del fatto che sui preventivi si leggono solo i prezzi, evita di proporli.

Quindi se io ho il sistema di videosorveglianza senza gruppo UPS cosa succederà?
Semplicemente che se manca l’alimentazione elettrica l’impianto si spegne e quindi qualsiasi rilevazione è persa.

Videosorveglianza impianti a Roma

La diffusione delle nuove tecnologie di Videosorveglianza su IP offre indiscutibili vantaggi in termini di flessibilità, risparmio di costi, qualità video, scalabilità del sistema e capacità di integrarsi con le soluzioni per il controllo degli accessi e i sistemi di building automation, ma pone nuove sfide formative e informative per chi utilizza, e installa tali soluzioni.

Videosorveglianza Roma: Problemi con i prodotti economici

Se qualcuno disattiva le vostre telecamere o se qualcun altro cancella le registrazioni già effettuate, non dite di non esser stati avvisati. La funerea notizia arriva dal solito giocherellone della Rete, che questa volta si chiama “someLuser”. E’ lui l’hacker che ha recentemente pubblicato un dovizioso rapporto sulla vulnerabilità dei sistemi di riprese video a circuito chiuso e di telecamere di sicurezza.

La relazione è spietata o forse, più semplicemente, chiara e dettagliata.

Impianti di videosorveglianza in tecnologia IP Roma

Impianto di videosorveglianza professionale in Tecnologia IP (dall’inglese Internet Protocol address)

 

La tecnologia IP offre una qualità delle immagini notevolmente superiore rispetto alle migliori telecamere analogiche, le telecamere IP infatti, forniscono immagini video di alta qualità grazie anche alla superiore capacità trasmissiva offerta dal sistema di rete LAN (Local Area Network).

 

Le informazioni possono essere trasferite: attraverso una normale rete LAN, attraverso una rete WAN (Wide Area Network) o ancora, tramite rete Wi-Fi e gli operatori possono accedere ai flussi video, oppure al pannello di controllo delle telecamere, in qualsiasi momento e da qualsiasi computer, ovunque ci si trovi.

 

La piena integrabilità tra i sistemi di video in rete permettono di realizzare una moltitudine di altre applicazioni  ad esempio, controllo accessi, gestione edifici, rilevazione automatica delle targhe, sistemi di protezione POS (point-of-sales), antincendio, antintrusione, gestione visitatori e altro ancora. Inoltre, è sempre possibile integrare le telecamere IP in un sistema di videosorveglianza tradizionale e/o viceversa.

 

Impianto di videosorveglianza centrale idroelettrica di Kalivac

Alla nostra azienda è stata affidato l’incarico di realizzare un sistema di videosorveglianza sul cantiere della centrale idroelettrica di Kalivac in Albania.

Il sistema è stato progettato  e realizzato con telecamere IP SONY megapixel ad altissima tecnologia, ed è dotato di tutte le più moderne tecniche attualmente a disponibili, interfaccia web, interrogazione visione e registrazione da remoto, motion detector, gestione su eventi, sistema di ronda, controllo di tutte le funzioni di movimento per telecamere PTZ da remoto.

Di seguito proponiamo acune foto prese direttamente dal flusso video.

 

Hikvision DS-7600NI-SP

Leader mondiale nei sistemi di videosorveglianza presenta una nuova seri di videoregistratori.hikvision logo

I nuovi videoregistratori di rete  DS-7600NI-SP permettono di registrare immagini di telecamere Hikvision fino alla risoluzione di 5 Megapixel e per un numero di frame che variano a seconda della telecamera utilizzata.
L’ampia flessibilità e l’estesa compatibilità, permettono anche l’integrazione – a diversi livelli – di telecamere di altri costruttori. Supportano inoltre, telecamere ed encoder compatibili e integrabili via protocollo RTSP (Real Time Streaming Protocol), il che li rende adatti a coprire diverse applicazioni, dal sistema nuovo fino alla rigenerazione di sistemi esistenti.

Speed dome HIKVISION

DS 2AE7123TI 1 1 1

UNA GAMMA COMPLETA DI SPEED DOME AD ELEVATE PRESTAZIONI

Hikvision n°1 al mondo e non solo per i DVR

 

HIKVISION Digital Technology Co. Ltd. vanta una notevole esperienza nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie video per prodotti di videosorveglianza.
La Hikvision vanta un catalogo completo con diversi prodotti:
– Schede di compressione A/V,
– Video registratori digitali,
– Video registratori di rete integrati
– Videoserver digitali multiuso,
– Prodotti front-end di rete,
– Telecamere speed dome analogiche e IP,
Hikvision si occupa a 360° fino alle soluzioni più avanzate per la videosorveglianza digitale con codec H264 o H265 utilizzando algoritmi proprietari.
Hikvision, segue una politica di costante innovazione tecnologica e di miglioramento dei prodotti per soddisfare partner e clienti con un’offerta sempre più all’avanguardia, per qualità e performance.

Impianti di videosorveglianza – Roma

Linee guida per la progettazione di un impianto di videosorveglianza al passo dei tempi. Lo scenario attuale nel campo della videosorveglianza e degli impianti per la sicurezza è in questi ultimi anni dominato dalle tecnologie digitali, che permettono:  
    • Risparmi e razionalizzazioni nei cablaggi
    • Possibilità di condividere l’infrastruttura con altre applicazioni
    • Integrazione con le tecnologie web e i dispositivi mobili.
123