• +39-3358117997
  • info@bimpianti.it

Archivio dei tag impianto

Come proteggersi dai furti in casa

Vivere in una casa proteggersi dai furti in casa rappresenta il desiderio di tutti, per ottenere questa sicurezza occorre rispettere alcune semplici regole.

Dotarsi di sistemi di sicurezza passivi come inferriate e porte blidate.

Va assolutamente evidenziato che il sistema di allarme vi avverte di un tentativo di effrazione, ma ci vuole il tempo per raggiungere il bene aggerdito e questo tempo lo deve fornire la protezione passiva quindi valutate bene cosa fate installare.

La serratura detta a “cilindro europeo” non significa inviolabile, il tipo, anzi la forma forma del cilindro è detta europea, ma di cilindri europei ce ne sono diversi tipi e marche e non tutte sono affidabili e sicure, farsi consigliare da un’esperto.

L’idea di poter far fare tutto alla stessa ditta che ad esempio esegue la ristrutturazione non è delle migliori, vi fareste operare alle tonsille un da un ortopedico? Impianti elettrici, antenne, impianti audiovideo, domotica, antifuto, porte blindate grate… lasciate fare i lavori a chi è più preparato ed avvaletevi di esperti indipendenti specialmente se si tratta di sicurezza.

Installare un sistema di allarme antifurto ed in aggiunta un sistema di videosorveglianza, in particolar modo se si abita al piano terra con giardino.

Un buon antifurto deve essere certificato ed installato da professionisti con “abilitazione 37/08 lettera B“, condizione indispensabile per essere collegato al NUE (numero unico di emergenza).

Installate il sistema di allarme “prima” di aver subito un furto, poichè come sempre accade si ricorre al sistema di allarme solo dopo aver ricevuto visite indesiderate.

Lasciatevi guidare dal professionista, perchè “esperienza” è la parola chiave per evitare zone scoperte o sovrapposizione di sensori.

Per proteggersi dai furti in casa il sistema di allarme e videosorveglianza devono essere installati da professionisti, gli unici in grado di proporvi un prodotto serio, sicuro e affidabile.

Evitate il fai da te o le pubblicità, specie se invasive, potreste trovarvi ad aver acquistato un servizio di vigilanza anzichè un sistema di allarme…

Evitate il più possibile di ultilizzare le “predisposizioni” spesso sono fatte male e pregiudicano il risultato, ma questa è un indicazione che spetta all’installatore dopo un accurato sopralluogo.

Non tenete sempre in considerazione il fattore economico, si rischia di avere un prodotto scadente per aver risparmeto poche centinaia di euro.

I prodotti più diffusi non sono necessariamente i migliori, spesso i vini molto buoni si trovano solo in enoteca.

L’assistenza tecnica è fondamentale per un sistema di sicurezza, scegliete un prodotto ed il suo installatore certificato.

Gli impianti di videosorveglianza a Roma. I sistemi avanzati

Gli impianti di videosorveglianza si sono imposti come strumento di eccezionale validità nel migliorare il livello di sicurezza di un insediamento industriale, commerciale, bancario o del terziario.

Per questa ragione un buon  progettista si rende disponibile per progettare ed installare sistemi di video sorveglianza, basati su telecamere del tipo PTZ (a brandeggio) oppure del tipo bullet o le minidome (le classiche a semisfera) o le ultimissime Speedome telecamere con ottica e zoom brandeggiate e motorizzate inoltre dotate di un illuminatore infrarosso di profondità in grado di vedere anche al buio, le cui immagini vengono convogliate in un apparato centrale di monitoraggio e registrazione chiamato NVR (Network Video Recorder).

Antifurto per la casa

L’antifurto è un componente fondamentale in tutte le tipologie di abitazioni.

Un sistema di allarme antifurto che con la sua sirena faccia molto rumore è un deterrente per evitare che il furto possa essere portato a termine.

Scegliere sempre un antifurto efficente e valido, perchè i malintenzionati sono sempre più informati sui sistemi antintrusione.

Senza fili

Abbiamo disponibili una serie di prodotti che ci permetteranno di installare sistemi di allarme all’avanguardia, anche completamente senza fili e quindi senza lavori in casa.

Comunicazione telefonica GSM

La gestione delle comunicazioni avviene attraverso un modulo GSM ed una particolare carta telefonica che sceglie il gestore con il maggior livello di ricezione.

Gestione da smartphone

Il nostro sistema è completo di una semplicissima APP per smatrphone che a distanza permette di gestire autonomamente tutto il sistema.

Certificazioni

Il sistema di allarme da noi proposto è certificato “grado 2” questo significa che, un organismo di certificazione, riconosciuto a livello europeo, verifica che i prodotti messi in commercio siano conformi a norme specifiche emanate per ogni singolo prodotto. Questo tipo di certificazione attesta, sulla base di verifiche ispettive ed eventuali campionamenti, che il produttore sia in grado di realizzare un bene conforme a determinate caratteristiche specificate.

Perimetrale

Particolari ed esclusivi sensori  sensori a tripla tecnologia per l’esterno della casa garantisconbo una protezione a prova di falsi allarmi.
Ulteriori sensori sulle porte e sulle finestre faranno scatenare una sirena esterna da oltre 110 decibel e/o avvertendvi con messaggi SMS o messaggi vocali in caso di intrusione.

Osvaldo Bizzarri

banner1

Pyronix enforcer antifurto senza fili

Nel lontano 1987 il primo sensore prodotto da PYRONIX si chiamava già Enforcer.

Ora, dopo 25 anni, lo stesso Enforcer si ripresenta nella nuova versione radio bidirezionale, per prestazioni ad altissima sicurezza.
“Nomen Omen”  dicevano i romani: nel nome è scritto un destino.
La parola Enforcer si riferisce infatti a chi esegue compiti impegnativi per conto del proprio superiore, quindi anche chi impone – e fa rispettare – certe regole. Di sicurezza, nel nostro caso.
Ma andiamo per ordine, visto che ogni innovazione e questa in particolare non può dirsi unicamente frutto del caso o di un’ispirazione fulminante e momentanea.
L’innovazione nasce da una storia aziendale, da persone che ci hanno creduto e lavorato, da investimenti e riconoscimenti, da scelte spesso difficili e quasi sempre rischiose.

Pyronix ENFORCER

Sistemi di sicurezza impianti di allarme e videosorveglianza – Roma –

centrale8-64 Per scegliere il sistema d’allarme, bisogna identificare le reali esigenza di sicurezza, l’ubicazione, la concentrazione e la vicinanza di altre case può essere importante. Come importante è considerare che se la casa è lasciata per lunghi periodi incustodita e si trova in una zona isolata, il ladro ha maggiori possibilità di non essere visto e per questo il furto risulta essere più facile.

Teniamo ben presente che lo scopo di un sistema di sicurezza è quello di scoraggiare o di ritardare le intrusioni. E’ inoltre provato che installando un sistema di sicurezza si riducano del 60% le probabilità di subire un furto. Oggi tutto questo è possibile con costi di installazione che ogni giorno si riducono e tecnologie sempre nuove che garantiscono l’efficacia della rilevazione e l’assenza di fastidiosi falsi allarmi. I nuovi sistemi di sicurezza sono in grado di intercettare e disorientare il ladro e, se sono collegati a centri di pronto intervento, vigilanze carabinieri polizia, consentono di coglierlo in flagrante.

 

Impianti videosorveglianza: rispettare la privacy

Per essere installati, gli impianti videosorveglianza devono rispettare le norme sulla privacy. Scopriamo, quindi, cosa è utile tenere bene  a mente per la realizzazione di un nuovo impianto di videosorveglianza.

1